Come Impedire al Gatto di Scavare nell’Aiuola

Molti padroni sono anche appassionati di giardinaggio e naturalmente si irriteranno per i danni alle piante, o magari il vicino si risentirà per la zona scelta come bagno dal vostro gatto. Allontanarlo funzionerà temporaneamente, ma è probabile che ritorni quando non c’è nessuno in giro.

Usate fogli di plastica per impedire la crescita di erbacce attorno alle piante e poi copriteli con ghiaia o sassi. Si dice che funzionino anche i gusci di cacao perché difficili da scavare. Questo metodo, tuttavia, può essere pericoloso per i cani, se ingeriscono i gusci, quindi non è adatto se possedete un cane che ha accesso a quest’area.

Spargete bucce di agrumi in quantità o pepe macinato. Le piante spinose sono un ottimo deterrente. Si dice che alcune piante, come la ruta, siano deterrenti naturali per i gatti. Compratene alcune e piantatele nelle vostre aiuole. Ci sono, poi, gli spruzzatori che spruzzano un getto d’acqua controllato quando il gatto si avvicina.

Anche i normali spruzzatori sono utili se posizionati vicino alle aiuole e regolati in modo che partano in maniera casuale (ma possano essere attivati se vedete il gatto avvicinarsi). In alcuni casi il profilo in metallo di un gatto è un buon deterrente, ma non usatelo se il vostro gatto è già troppo ansioso. Spostatelo spesso per evitare che i gatti si abituino alla sua presenza e lo ignorino.

In commercio si trovano deterrenti per gatti in polvere, me bisogna ricordarsi di somministrarli di nuovo dopo un forte temporale. Un deterrente per gatti a ultrasuoni è un congegno che terrà alla larga i gatti da qualsiasi area del giardino. Emette suoni acuti impercettibili per l’orecchio umano quando viene innescato dal movimento di un gatto nelle vicinanze. Esistono, poi, bastoncini di plastica odorosi che tengono lontani i gatti da un’area di un metro quadrato per una settimana circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *