Come Allenarsi con lo Spinning

La pratica dello “Spinning” in bicicletta, è stata importata in Italia dagli Stati Uniti negli anni 2000.

Questa disciplina, grazie ad una bicicletta stazionaria, (spin bike), permette di allenare il fisico a livello aerobico e, grazie alla possibilità di modificare l’intensità di pedalata, tonifica anche a livello cardiaco.

Occorrente
Abbigliamento tecnico per lo spinning
1 bicicletta da spinning
Un ambiente aperto o aereato dove allenarsi

Se hai deciso di dedicarti allo spinning, puoi scegliere di acquistare una spin bike, ed allenarti in casa, oppure di iscriverti in una palestra che, ne permetta l’uso, in una area dedicata. Nel primo caso, è possibile vedere questa guida sulla bici da spinning. Indossa sempre l’abbigliamento tecnico che, consiste in un pantaloncino rinforzato al cavallo, molto simile a quello dei ciclisti professionisti, in una canottiera traspirante e, scarpe ad alta aderenza con il pedale. La scarpa deve essere traspirante ma, sufficientemente rigida per evitare incidenti alle caviglie.

I guanti, senza dita, sono consigliati, anche per una questione igienica, visto che l’attrezzo è quasi sempre in uso comune. Inizia il tuo allenamento con 10 minuti di stretcing, quindi sali in bici e, modula una intensità di 70/ 100 ritmo pedalata al minuto, per aumentare la capacità di esprimere forza. Cerca di alternare, fasi ad alto sforzo fisico, che variano dai 7 ai 10 minuti, a fasi di recupero, in media di 2 minuti.

Per un lavoro a bassa intensità, devi effettuare esecuzioni molto rapide, per un massimo di 30 secondi, seguite da recuperi di circa 2 minuti. Questo lavoro, lo devi alternare a fasi di circa 10 secondi ad intensità media, 80 – 140 rpm. recuperando 1 minuto. Puoi utilizzare tecniche diverse come, pianura, run, sterrato, accelerazioni in salita, jump, walk, salita in piedi. Allenati non più di 45 minuti per seduta, due volte a settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *