Come Montare Profili Cromati ai Fari Posteriori dell’Auto

Volete dare un tocco di tuning alla vostra automobile? Allora questa è la guida che fa al caso vostro. Personalmente ho montato questi profili cromati alla mia macchina e devo dire che è venuto un ottimo risultato. Sicuramente con una piccolissima spesa darete un tocco di classe alla vostra automobile.

Acquistate dei profili cromati adesivi presso un negozio di tuning di almeno 3 metri. Se volete risparmiare qualche euro potete acquistarlo in rete. Una volta che siamo in possesso dei profili cromati laviamo per bene la nostra automobile presso un autolavaggio.

Pulite ancora per bene con del detergente la parte del profilo del faro e lasciate asciugare per qualche minuto. Aprite il portabagagli e iniziate al lavorare sulla parte destra del faro. Misurate con un centimetro la lunghezza del profilo del faro e tagliate il profilo cromato in base a quelle dimensioni.

Leviamo la pellicola al profilo cromato e modelliamola intorno al profilo del faro. Lasciamo asciugare qualche secondo e chiudiamo il cofano. Facciamo la stessa cosa con il profilo sinistro del faro quello relativo al cofano. Finito di attaccare il profilo sul primo faro ripetiamo l’operazione con l’altro faro. Sicuramente rimarrete soddisfatti del lavoro.

Come Montare Profili Cromati ai Fari Anteriori dell’Auto

Volete dare un tocco di tuning alla vostra automobile? Allora potete seguire questa guida che vi permetterà in pochi e semplicissimi passaggi di montare dei fantastici profili cromati ai fari anteriori della vostra automobile in modo da renderla più aggressiva.

Acquistate dei profili cromati adesivi presso un negozio di tuning di almeno 3 metri. Se volete risparmiare qualche euro potete acquistarlo in rete (costo approssimativo 7 €). Una volta che siamo in possesso dei profili cromati laviamo per bene la nostra automobile presso un autolavaggio.

Pulite ancora per bene con del detergente la parte del profilo del faro e lasciate asciugare per qualche minuto. Aprite il cofano della vostra automobile agendo sulla leva posta sotto il volante e mettetelo in sicurezza tramite l’astina. Misurate con un centimetro la lunghezza del profilo del faro e tagliate il profilo cromato in base a quelle dimensioni.

Leviamo la pellicola al profilo cromato e modelliamola intorno al profilo del faro. Lasciamo asciugare qualche secondo e chiudiamo il cofano. Facciamo la stessa cosa con il profilo superiore del faro quello relativo al cofano. Finito di attaccare il profilo sul primo faro ripetiamo l’operazione con l’altro faro. Sicuramente rimarrete soddisfatti del lavoro.

Come Montare dei Profili Cromati agli Specchietti dell’Auto

Avete paura che gli specchietti della vostra automobile si danneggino? Allora potete provare a montare dei fantastici profili cromati per gli specchietti. Il montaggio è molto semplice e non spenderete più di 20 €. Sicuramente risparmierete i soldi del carrozziere.

Acquistiamo i prodotti
Rechiamoci presso un negozio di tuning/autoricambi ed acquistiamo dei profili cromati per gli specchietti della nostra automobile (i prezzi variano da 10 a 20€). Se vogliamo risparmiare qualche euro possiamo acquistarli facendo una breve ricerca su internet.

Puliamo gli specchietti
Prendiamo del Polish e passiamolo sugli specchietti in modo da rimuovere tutta la sporcizia (specialmente gli odiosi moscerini). Ora prendiamo il detergente generico e puliamo per bene gli specchietti con un panno asciutto. Aspettiamo che siano asciutti e passiamo al prossimo passo.

Montiamo i profili cromati
Prendiamo un profilo cromato e attacchiamo il catarifrangente fornito nella confezione semplicemente levando la pellicola che protegge il biadesivo e inserendolo nell’apposita fessura. Non ci resta che attaccare il profilo cromato sullo specchietto utilizzando il biadesivo fornito nella confezione. Ripetiamo l’operazione anche con l’altro specchietto.

Come Impedire l’Utilizzo di Dispositivi Usb sul Computer

Abbiamo un pc che viene utilizzato da più persone e nel pc abbiamo dei file importanti che non vogliamo vengano copiati? Oppure non vogliamo che ci venga infettato da virus da qualcuno che lo utilizza? Bene, con questa guida potrete impedire che i nostri file vengano copiati su dei dispositivi USB, e possiamo fare in modo che Windows non rilevi un dispositivo USB quando viene collegato al Pc.

Come prima cosa apriamo ilmenu “Start” e clicchiamo sul programma “Esugui” (oppure semplicemente cliccate il tasto windows il tasto r) e nella finestra che ci si aprirà scriviamo la parola “regedit” (come nell’immagine) e clicchiamo su “Ok” e ci si aprirà una finestra. Una volta entrati nell’editor del Registro di sistema posizionatevi su “HKEY_LOCAL_MACHINE” e apritelo, ora apriamo la sezione “SYSTEM”, successivamente “CURRENTCONTROLSET” e infine “CONTROL”; ora cliccate con il tasto destro del mouse sulla voce “CONTROL” e selezionate “Nuovo” e poi “Chiave” e dategli il nome “StorageDevicePolicies”.

Ora spostiamo nella parte di destra della finestra “Editor del Registro di sistema” e clicchiamo con il tasto destro del mouse e selezionate “Nuovo” e poi “valore DWORD” e assegnateli il nome “WriteProtect” dopo di che clicchiamo con il tasto destro sul file che abbiamo appena creato e clicchiamo su “Modifica”, e nella sezione “Dati valore” assegniamo 1 e poi clicchiamo “Ok” (come nell’immagine). Ora non ci resta che riavviare il sistema, e al prossimo avvio di Windows non si potranno più spostare file su dei supporti USB, i dispositivi verranno comunque visualizzati da Windows. Se volete copiare file sui dispositivi USB potete eliminare quello che abbiamo appena creato, oppure dare il valore 0 al file “WriteProtect”.

Se invece non vogliamo nemmeno che Windows visualizzi un dispositivo USB quando viene inserito seguite questi passaggi; Aprite il programma “Esegui” e scrivete “Regedit”, aperto l”Editor del Registro di sistema” posizionatevi su “HKEY_LOCAL_MACHINE” e poi aprite “SYSTEM”, successivamente “CURRENT CONTROL SET”, ora aprite “SERVICES” e poi infine “USESTOR” e cercate l’elemento “Start” Ora con il tasto destro clicchiamo “Modifica” e cambiamo il valore esadecimale da 3 a 4 (impostate il valore 4) e infine riavviate il sistema.

Come Giocare a Mancala

Questo gioco, di origine africana, è stato trovato nel tempio di Kurna, in Egitto, tempio iniziato nel 1400 a.C. e terminato quasi cento anni dopo! Si crede sia un gioco magico e di notte viene lasciato per permettere agli zombie e agli spiriti di giocare… nel caso potrete lasciarlo sul davanzale anche voi.

Occorrente
Un portauova di cartone da 6
2 barattoli leggermente più grandi dei portauova
50 fagioli secchi o piccole conchiglie

Inizia con il dividere il portauova in due parti, in modo da ottenere 2 contenitori da sei “vani” ciascuno. Procedi mettendole due metà una di fronte all’altra, facendole risultare in contatto dalla parte più corta della confezione (ovvero dalla parte in cui ci sono 2 “vani”). Aggiungi alle due estremità i barattoli: queste saranno le basi che i giocatori dovranno raggiungere durante la partita.

Adesso ti illustrerò come si gioca. I due giocatori si devono sedere l’uno davanti all’altro e mettere, in ognuno dei 12 vani, 4 fagioli. Il giocatore di turno raccoglie tutti i fagioli da uno dei 6 vani del suo lato di gioco, poi, proseguendo verso destra, mette un fagiolo in quelli raccolti in ciascuno dei vani successivi, proseguendo la “semina” anche nel lato di gioco dell’avversario, saltandone però la base (il barattolo laterale).

Distribuiti i fagioli nei vani, la mano passa all’altro giocatore e via di seguito. Durante la partita, se il giocatore di turno mette uno dei fagioli raccolti in uno dei vani vuoti del suo lato, cattura tutti i fagioli presenti nel vano appena successivo a quello appena occupato con il fagiolo e li raccoglie nella sua base. La partita termina quando tutti i vani di un lato sono vuoti. Vince chi, alla fine del gioco, ha nella propria base più fagioli dell’avversario.