Come Truccare Occhi Piccoli e Labbra Sottili

Quando vi truccate il vostro problema non è quello di modificare otticamente la forma del viso, che è un ovale ben proporzionato, ma quanto quello di esaltare occhi piccoli e minimizzare palpebre pesanti? Niente paura, vi suggeriamo qualche altro trucchetto per creare un make up che renderà il vostro viso armonioso e piacevole. Se avete capelli scuri e una carnagione olivastra il trucco che fa per voi è basato su nuances calde che metteranno ancora più in risalto i vostri colori tipicamente mediterranei.

Sceglieremo ombretti dai toni aranciati e ramati e rossetto beige nude. Se dovete camuffare le classiche rughette d’espressione meglio preferire gli eye shadow dal finish matt rispetto a quelli satinati, evitando categoricamente quelli shimmer che non farebbero altro che andare a evidenziare ancora di più i segni del tempo.

Avendo gli occhi particolarmente piccoli, meglio evitare smokey eyes che andrebbero ulteriormente a mascherare l’occhio. Andremo a contornare tutto il nostro occhio con una matita scura, nera o marrone, applicando al suo interno una matita bianca, in modo da ingrandirlo. Useremo due tonalità di ombretto, una più scura da sfumare sulla piega e una più chiara da applicare sulla palpebra in modo da allargare ancora di più lo sguardo che sarà enfatizzato ulteriormente dall’utilizzo di un mascara allungante. Se il vostro obiettivo è anche quello di esaltare una bocca particolarmente sottile, utilizziamo coliri chiari, come il beige nude precedentemente citato o, se preferite i satinati, opteremo per colori rosati sempre chiari perchè quelli scuri tendono a rimpicciolire ulteriormente le labbra.

Se invece il vostro fototipo è tipicamente nordico (carnagione chiara e occhi chiari) sugli occhi andremo a utilizzare tinte pastello sui toni dell’azzurro, del blu o del verde, sempre alternando l’uso di due tonalità ed evitando gli smokey eyes che, come abbiamo già detto, vanno a rimpicciolire l’occhio. Per camuffare la palpebra cadente applicheremo il nostro ombretto più scuro mentre sulla palpebra mobile quello più chiaro. Il blush utilizzato dovrà per ovvie ragioni, essere più chiaro, quindi sui toni del rosa pesca o del malva delicato. Le labbra resteranno inalterate, perchè come già spiegato precedentemente, i colori scuri sono banditi per chi ha labbra particolarmente sottili. Se questo non è il vostro caso potete osare con tonalità aranciate o ramate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *