Come Scegliere Occhiali da Vista

Rappresentano un accessorio irrinunciabile per chi ha problemi alla vista, ma può rivelarsi anche un ottimo alleato per chi ama essere sempre di tendenza e al passo con i tempi. Parliamo degli occhiali e delle modalità con cui andrebbero scelti. Prima regola da rispettare: gli occhiali vanno selezionati in base alla forma del nostro viso che deve essere in contrasto con la loro forma. Questo vuol dire che a un viso ovale o rotondo vanno abbinati degli occhiali squadrati, dalla forma rettangolare o comunque dotati di spigolature evidenti mentre a un viso allungato, si addicono di più degli occhiali con lenti arrotondate dalla forma più morbida.

Altro trucco per scegliere al meglio gli occhiali, deve tenere in considerazione la forma degli occhi: se abbiamo occhi troppo piccoli, meglio evitare occhiali dalle lenti altrettanto piccole perchè li rimpicciolirebbero ancora di più. Se invece il vostro problema resta quello della palpebra cadente e degli occhi che volgono verso il basso, gli occhiali che fanno per voi sono quelli “a farfalla”.
Viceversa gli occhi grandi e rotondi possono essere valorizzati da occhiali dalle proprorzioni medie o piccole, ma sempre caratterizzati da angoli prominenti.

Considerando poi il colore degli occhi e dei capelli è possibile prediligere alcuni modelli piuttosto che altri. Se siamo brune e abbiamo una carnagione scura, meglio evitare di indossare occhiali dalla montatura nera, blu, grigia o marrone ovvero di nuances troppo scure che tenderebbero ad appiattire e a intristire i lineamenti.

Prediligiamo invece tonalità più vivaci come il rosso, il verde o il fucsia che illuminano l’incarnato conferendo maggiore dinamicità. La montatura scura è invece l’ideale per le bellezze nordiche, dalla pelle di luna e dagli occhi chiari perchè conferiscono carattere e rendono l’aspetto più interessante. E la pettinatura? Quanto conta? Per chi porta la frangia, l’ideale sarebbe un’occhiale meno tondeggiante, che non copri le sopracciglia per evitare di ingombrare troppo la zona della fronte e dare scarsa attenzione agllo sguardo, soprattutto nel caso in cui si ha la fronte bassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *